La polizza RCP: tutto ciò che serve sapere | Prassi Broker

La polizza RCP in pillole

Prassi Broker è intermediario della polizza RCP (Responsabilità Civile Professionale) UnipolSai Assicurazioni S.p.A. in convenzione ScudoMedico dedicata ai Medici di Medicina Generale convenzionati con il SSN.


1) Responsabilità civile Professionale: che cos'è?

La polizza RCP UnipolSai Assicurazioni S.p.A. in convenzione ScudoMedico è un prodotto multirischi.

Nell'ambito della Responsabilità Civile Professionale copre l’Assicurato da quanto questi sia tenuto a pagare (capitale, interessi e spese), come civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento, per danni corporali e danni materiali involontariamente cagionati a terzi, con colpa sia lieve che grave, in relazione all’esercizio dell’attività professionale descritta in polizza. Si intendono dunque, ad esempio, danni biologici, morali, perdita di chances, danni indiretti e consequenziali ai congiunti.

Nei confronti dei dipendenti, la polizza UnipolSai Assicurazioni S.p.A. copre l’Assicurato da quanto questi sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile per gli infortuni (escluse le malattie professionali) sofferti dai prestatori di lavoro da lui dipendenti, addetti all’attività per la quale è prestata l’assicurazione alle condizioni di polizza sottoscritte.

2) La polizza prevede una retroattività?

La polizza RCP UnipolSai Assicurazioni S.p.A. in convenzione ScudoMedico copre 10 anni di pregressa. A questa garanzia si aggiunge la condizione accessoria “pregressa illimitata”, attraverso la quale è possibile ampliare illimitatamente la copertura senza soluzione di continuità pagando un piccolo premio aggiuntivo.

La garanzia è valida nel caso in cui il medico non sia a conoscenza, al momento della sottoscrizione, di eventuali fatti avvenuti nel periodo di retroattività che potrebbero portare ad una richiesta di risarcimento.

Facciamo un esempio:

"Se un medico sottoscrive la polizza per la prima volta a gennaio 2017, e ad aprile riceve una denuncia di sinistro per un incidente avvenuto a febbraio 2007, la sua responsabilità civile professionale per quel sinistro sarà completamente garantita dalla polizza."

3) La Tutela Legale

Nella polizza multirischi UnipolSai Assicurazioni S.p.A. c’è una garanzia apposita per la tutela legale del professionista in caso di sinistro.

La Compagnia si obbliga a sostenere le spese legali per la difesa degli interessi dell’assicurato in sede extragiudiziale e giudiziale a seguito di fatti involontariamente commessi, connessi all’esercizio della propria attività, fino al massimale concordato in polizza (14.500€ o 22.500€, estendibili su richiesta dell’aderente fino a 27.500€ con integrazione del premio).

In altre parole, a seconda del pacchetto assicurativo scelto, il medico può contare su un tetto di spesa variabile destinato alla copertura delle spese del legale liberamente scelto per un procedimento sia civile che penale.

La garanzia è operante a primo rischio per:

  • Difesa penale colposa
  • Difesa penale dolosa in caso di assoluzione o archiviazione
  • Controversie in materia sindacale
  • Controversie di lavoro
  • le controversie relative al contratto di locazione ed alla proprietà dei locali ove l’Assicurato esercita la propria attività
  • Procedimenti disciplinari

La copertura si attiverà a secondo rischio rispetto alla garanzia di RC già prevista nel pacchetto multirischi per la gestione delle vertenze in materia di responsabilità civile professionale.

4) Redigo certificati medici: sono coperto?

. Tutti i certificati riferiti all’attività professionale di Medico di Medicina Generale convenzionato sono garantiti per i danni causati alla persona. Non sono ricompresi i danni patrimoniali: per avere questa copertura aggiuntiva si può acquistare l’apposita condizione particolare cp13.

La condizione è sviluppata per quei medici che redigono perizie, consulenze o certificazioni e che dunque svolgono attività di medico legale, medico competente, medico fiscale, attività di coordinatore AFT (Aggregazioni funzionali territoriali) e UCCP (Unità complesse cure primarie), nonché l’eventuale partecipazione a commissioni di lavoro.

5) Nessun nuovo aumento per gli ex "sinistrati"

Per tutti coloro che lo scorso anno avevano aderito alla polizza con un premio "maggiorato" per aver avuto sinistri denunciati nei precedenti 5 anni, il rinnovo avverrà alle normali condizioni di polizza in base a quanto stabilito dal normativo, senza maggiorazione di premio.

Solo nel caso in cui siano stati denunciati nuovi sinistri nell’annualità in corso, il rinnovo dovrà essere sottoposto all’accettazione da parte della Società, a cui spetterà valutare tutta la documentazione relativa al/i sinistro/i occorso/i e proporre all’assicurato il rinnovo alle condizioni specifiche entro 20 giorni dalla ricezione di tutti i documenti.

 6) Quanto dura la polizza?

La polizza ha durata annuale, senza tacito rinnovo. In altre parole, la copertura non viene automaticamente rinnovata dalla Compagnia senza interpellare l'assicurato ma, come da consuetudine del broker, l'assicurato verrà avvisato dell'imminente scadenza.

In prossimità della conclusione della copertura egli riceverà, unitamente ai moduli di adesione e a gli altri, integrativi, richiesti, anche il Fascicolo informativo contenente tutte le caratteristiche e le Condizioni di polizza rinnovate (esse possono infatti variare anno dopo anno, divenendo anche migliorative e più specifiche per gli assicurati).

7) 30 giorni in più per rinnovare!

UnipolSai Assicurazioni S.p.A. si è impegnata a mantenere operante la garanzia per un periodo di 30 giorni successivi alla scadenza annuale!

Grazie a questo periodo aggiuntivo l’assicurato ha modo di scegliere con la massima calma la soluzione più idonea per le proprie esigenze.

8) Dove trovare le condizioni della polizza RCP?

Le condizioni di polizza sono contenute nel Fascicolo Informativo, come stabilito nel Regolamento num. 35 dell’Ivass riguardante la disciplina degli obblighi di informazione e della pubblicità dei prodotti assicurativi.

Qui i fascicoli informativi:

Un’ulteriore precisazione. Il Fascicolo informativo e il modulo di adesione sono parte integrante della polizza dell’assicurato, che quindi deve conservare e tenere con cura.

La scheda riepilogativa, che viene inviata dal broker dopo aver aderito/rinnovato, è utile per ricapitolare le informazioni principali e per ottenere le deduzioni fiscali.

9) Come si aderisce alla polizza?

Qualora tu abbia già aderito alla polizza lo scorso anno riceverai per posta elettronica tutte le istruzioni e i moduli utili per rinnovarla e per accedere alla tua Area Riservata.

Se desideri sottoscrivere per la prima volta la polizza RCP o per ricevere informazioni puoi contattare un nostro consulente (clicca qui) o scriverci all'email rcpscudomedico@prassibroker.it.

Sei un Medico di Medicina Generale convenzionato con il SSN?

Sei un Pediatra di Libera Scelta convenzionato con SSN?

Sei un Medico Libero Professionista?